Test sperimentali a Ustica

I ricercatori di SInERT hanno realizzato dei test sperimentali a Ustica, piccola isola nei pressi di Palermo, per accoppiatori induttivi sulla rete elettrica dell'isola. I test sono stati effettuati da un gruppo di ricerca del CNR e dell'UNIPA in collaborazione con l'associazione partner “Impresa Elettrica D'Anna e Bonaccorsi”.

Nelle prime quattro foto si può vedere la fase di montaggio degli accoppiatori induttivi e la strumentazione di misura e i modem di comunicazione tramite correnti portanti di linea per le prove sperimentali.

I prototipi sviluppati in collaborazione tra CNR, UNIPA e LAYER sono stati testati sul campo. Nelle foto seguenti è possibile vedere il prototipo di hub installato in cabina e un prototipo di ponte di comunicazione connesso in un guscio di bassa tensione con un IED, emulando la connessione di un'utenza distribuita dotata di impianto fotovoltaico con accumulo.


Nelle sedi del partner associato “Impresa Elettrica D'Anna e Bonaccorsi”, i ricercatori hanno effettuato test di comunicazione tra lo SCADA che monitora e controlla la rete elettrica dell'isola e i nuovi dispositivi che abbiamo sviluppato.
In particolare è stato implementato un test di disconnessione remota per un sistema distribuito agendo direttamente dallo SCADA del distributore, dove sono stati integrati l'algoritmo e l'interfaccia di comunicazione per la disconnessione remota.